Nelle due schede informative tutto quello che c’è da sapere sui requisiti per accedere, come compilare l’istanza e come calcolare il contributo. Completata la procedura di accredito dei contributi a fondo perduto automatici previsti dai diversi decreti Ristori di Pasquale Pirone , pubblicato il 11 Dicembre 2020 alle ore 11:40 Contributi a fondo perduto. Nella legge n. 176-2020 di conversione del decreto Ristori c'è anche un Fondo straordinario per il sostegno agli enti del Terzo settore non commerciali da 70 milioni di euro. Il nuovo DL agosto in vigore dal 15 agosto prevede infatti la possibilità di accedere a contributi a fondo perduto in presenza di determinati requisiti, stabiliti secondo precisi criteri. Contributi a fondo perduto 2020 per Covid: codici Ateco dei beneficiari. Contributi a fondo perduto, arrivano nuovi aiuti economici per le imprese. In questi casi sono previsti recupero e sanzioni. Quindi tutti i contatori che utilizzano una potenza maggiore di 3 kW saranno equiparati a quelli a quelli di 3kW, abbattendo così gli oneri fissi. Un credito d’imposta del 60% in compensazione sul canone di locazione che verrà probabilmente esteso anche ad altre tipologie di immobili precedentemente esclusi, come hotel e alberghi, capannoni d’azienda, bar e ristoranti, studi professionali.Rafforzamento capitalizzazione imprese: Stefano Patuanelli ha spiegato che è al vaglio del governo anche una ricapitalizzazione delle imprese con meno di 250 dipendenti, del valore di 5 miliardi. Circolare AdE n. 22/E del 21 luglio 2020 chiarimenti: in merito ai Comuni colpiti da emergenze pre-Covid non viene richiesto il requisito del calo del fatturato del 33% del mese di aprile 2020 rispetto ad aprile 2019. stessa regola vale per i soggetti con domicilio fiscale o la sede operativa nei Comuni colpiti dagli eventi meteorologici nei giorni 19 e 22 ottobre nella provincia di Alessandria. Saranno prese in considerazione imprese che hanno “un valore elevato per la nostra economia, in quanto al centro di intere filiere, e hanno avuto un danno elevato dall’emergenza coronavirus" ha evidenziato Patuanelli nell'intervista al Sole 24 Ore. Articolo aggiornato al 30 agosto 2020 11:35, COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA, contributi a fondo perduto decreto Agosto, decreto Rilancio contributi a fondo perduto, contributo a fondo perduto come ottenerlo. Tutti questi soggetti avranno contributi per 3 mesi sugli affitti, sulle bollette e un contributo a fondo perduto del 20% sulle perdite di fatturato. Leggi anche -> Covid, non indossare la mascherina rende ostili e insensibili. Il minimo però, avendo tu una ditta individuale, è di 1.000 euro. Bando concessioni contributi a fondo perduto alle MPMI per abbattimento interessi e accessori - Scad.31/12 . L’ammontare del contributo a fondo perduto è riconosciuto per un importo non inferiore: Nel decreto Rilancio contributi a fondo perduto sono stati previsti diversi interventi a sostegno delle imprese anche con il fondo perduto, ecco le novità: a) Piccole imprese: nuovo meccanismo di ristoro dalle perdite causate dalla crisi - ristoro bollette e affitti per: artigiani, commercianti e microimprese fino a 5 milioni di fatturato: l'intervento da solo vale 7 miliardi di Fondo perduto. Domanda contributo a fondo perduto Agenzia Entrate, come funziona. Importante: verificare il possesso di tutti i requisiti necessari perché qualora il contributo non sia dovuto, o sia dovuto solo in parte, l'Agenzia delle Entrate procede al recupero delle somme elargite ma non spettanti. Bonus 1000 euro a maggio per i lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa che hanno interrotto il rapporto di lavoro. Con l'obiettivo di rafforzare il patrimonio delle imprese con fatturato compreso tra 5 e 50 milioni di euro, che abbiano subito una perdita di fatturato di almeno il 33% a marzo-aprile 2020, viene istituita una specifica detrazione di imposta in caso di aumento di capitale non inferiore a 250 mila euro realizzato entro la fine dell'anno: il contribuente potrà beneficiare di una detrazione del 20% della somma investita nel capitale sociale, fino ad un investimento massimo di due milioni. Il governo sta lavorando a tutta una serie di aiuti per le imprese contenuti nel Decreto Rilancio. 25/11/2020 - Disponibile la funzione per comunicare il nuovo Iban nel caso in cui si sia verificato uno scarto/storno da parte della banca in fase di accredito del contributo a fondo perduto. Pronti ristori immediati, con contributi a fondo perduto per le attività di ristorazione pari a 645 milioni di euro mentre le altre categorie dovranno attendere il decreto Ristori quinquies del 2021. Le domande potranno essere presentate tramite i servizi telematici dell'Agenzia delle … Bando concessioni contributi a fondo perduto alle MPMI per abbattimento interessi e accessori - Scad.31/12 ... del D.L. Ossia ci sarà una soglia massima di reddito oppure si prenderanno come riferimento i codici Ateco che saranno esclusi dalla riapertura. Per gli eredi che continuano l’attività per conto del de cuius dal 25 giugno al 24 agosto 2020. Bonus 600 euro ad aprile "Ai soggetti già beneficiari per il mese di marzo dell'indennità di 600 euro è erogata anche per il mese di aprile 2020". 59 del DL 104/2020 istituisce contributi a fondo perduto per le attività di vendita di beni o servizi al pubblico svolte nelle "Zone A o equipollenti" dei Comuni capoluogo di provincia. 28.10.2020, prevede due requisiti soggettivi per accedere ai contributi a fondo perduto: Essere titolari di una partita iva attiva al 25/10/2020; Lo svolgimento di una o più attività indicata nell’Allegato 1 (scaricabile in seguito nell’articolo) Riduzione bollette elettriche. Il decreto Rilancio prevede che per le bollette elettriche, in particolare per le piccole attività produttive e commerciali, vi sia l'azzeramento delle attuali quote fisse indipendenti dalla potenza; per i clienti non domestici alimentati con potenza superiore a 3,3 kW una rideterminazione delle tariffe di rete e degli oneri generali. Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Economia - Contributi a fondo perduto: il Decreto Ristori e il Decreto Ristori bis hanno individuato un'ampia platea di beneficiari. Attenzione: l’istanza per la richiesta del contributo a fondo perduto per i centri storici va presentata dal 18 novembre 2020 al 14 gennaio 2021. Un intervento da 600 milioni di euro.Bonus affitti imprese e PMI: Nel decreto di aprile che diventato ormai decreto Maggio ci sarà anche il bonus affitti come misura di sostegno per negozi e botteghe, già contenuto del Decreto Cura Italia. c) Imprese con fatturato oltre i 50 milioni: In questo caso sarà la Cassa depositi e prestiti ad intervenire temporaneamente sul capitale, immettendo risorse fresche. Fondo perduto Covid: ristori immediati pari a 645 mln per bar e ristoranti nel Decreto Natale 02/12/2020 - Disponibile, nell’area riservata del “Contributo a fondo perduto”, la funzionalità di consultazione degli esiti relativi ai contributi richiesti o ricevuti tramite accredito diretto. Dopo aver inoltrato la domanda, l’Agenzia delle entrate procederà ad effettuare i controlli ed entro alcuni giorni, si pensa entro una settimana, notifica al beneficiario l'accoglimento dell'istanza e procede all’accredito dei soldi sull'Iban fornito nel modulo di richiesta. Crea Alert 13-11-2020. Restano ovviamente da soddisfare le domande dei Decreti Ristori che possono ancora … 8 aprile 2020, n. 23, per le finalità indicate nel successivo art. Contributi a fondo perduto anche per le imprese agricole, della pesca e dell'acquacoltura, ma previa emanazione di un decreto da parte del Ministero delle Politiche Agricole e del MEF. Pubblicati quindi ulteriori chiarimenti ai fini della domanda e conseguente fruizione del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 25 del Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 recante «Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19». Ecco le percentuali spettanti: 20% della riduzione di fatturato per i soggetti con ricavi fino a 400 mila euro, 15% da 400 mila euro 1.000.000 di euro, e 10% tra 1milione 5 milioni. L’importo del contributo è commisurato alla perdita del fatturato e dei corrispettivi subita a causa dell’emergenza da Coronavirus. I contributi a fondo perduto previsti dal decreto “Ristori” (Dl n. 137 del 28 ottobre 2020) e “Ristori bis” (Dl n. 149 del 9 novembre 2020) consistono nell’erogazione di una somma di denaro corrisposta dall’Agenzia delle Entrate ai titolari di partita Iva che esercitano l’attività prevalente in uno dei settori economici individuati rispettivamente nelle tabella 1 e 2 allegate ai due decreti. Bonus liberi professionisti titolari di partita iva, iscritti alla Gestione separata, che abbiano subito una riduzione di almeno il 33% del reddito del secondo bimestre 2020, a maggio andrà un'indennità di 1000 euro. b) Imprese fatturato dai 5 milioni ai 50 milioni di fatturato: Per questo tipo di imprese il governo ha pensato di far fronte alle perdite con sconti fiscali per favorire la ricapitalizzazione delle aziende, è possibile un'azione sull'Ires o sull'Ace, il meccanismo fiscale per favorire la patrimonializzazione delle società. Anche le società in liquidazione dopo la dichiarazione dello stato di emergenza Covid-19 (avvenuta il 31 gennaio 2020) possono richiedere il finanziamento a fondo perduto, previa presenza dei requisiti. Contributi a fondo perduto assegnati alle imprese con ricavi non superiori ai 5 milioni nello scorso periodo d'imposta, sulla base delle riduzioni di fatturato effettivamente subite: il fatturato di aprile 2020 dovrà quindi essere inferiore ai 2/3 di quello dello stesso mese del 2019. Per cui per il mese di maggio, il governo ha elaborato un meccanismo selettivo per il bonus 1000 euro. In data 10 giugno l'Agenzia delle Entrate ha provveduto a pubblicare il provvedimento, il vademecum, il modello di domanda per richiedere il contributo a fondo perduto, le istruzioni per la compilazione del modulo e l'invio dell'istanza per via telematica. L'importo minimo a fondo perduto è di 1.000 euro per le persone fisiche e 2.000 euro per gli altri soggetti. Arriveranno anche 400 milioni in più a sostegno degli operatori turistici, delle agenzie di viaggio e dei tour operatori, con … La domanda andrà presentata all'Agenzia delle Entrate che provvederà ad accreditare la somma direttamente sul conto corrente. 20% di 4.000 euro = 800 euro è il contributo a fondo perduto a cui hai diritto. Contributo a fondo perduto 2020 cos'è e requisiti: Il contributo a fondo perduto è una somma di denarocorrisposta dall’Agenzia delle entrate a seguito della presentazione, in via telematica, … “La platea che abbiamo individuato” ha sottolineato il ministro nell’intervista,  “è di 1,6 milioni di soggetti”.Fondo perduto PMI, come funziona: Sono in fase di valutazione i sistemi di erogazione degli indennizzi: potrebbero avvenire tramite l’Agenzia delle Entrate con accredito direttamente sul conto corrente.Fondo perduto PMI, chi può accedere: a essere interessate dal provvedimento saranno le micro e PMI fino a 9 dipendenti. Giovedì 3 Dicembre 2020. n. 137/2020 nel quale erano presenti le attività (indentificate per codice ATECO) ammesse al contributo, con un nuovo allegato che contiene in particolare altre categorie di attività ammesse al ristoro, in particolare appartenenti ai …