La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Ciò nonostante, in circostanze molto rare, dopo documentazione microbiologica dell’agente causale e valutazione del rapporto rischio/beneficio, la ciprofloxacina può essere prescritta a questi pazienti per il trattamento di talune infezioni gravi, in modo particolare in caso di insuccesso della terapia standard o di resistenza batterica, qualora i dati microbiologici giustifichino l’impiego della ciprofloxacina. Se ha qualsiasi ulteriore dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista. Ciproxin 750 mg compresse rivestite con film è indicato nel trattamento delle infezioni riportate sotto (vedere paragrafi 4.4 e 5.1). Ogni flacone da 100 mL di soluzione per infusione contiene 200 mg di ciprofloxacina. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. La somministrazione concomitante di ciprofloxacina e fenitoina può dare luogo ad una diminuzione o ad un incremento dei livelli sierici di fenitoina. I dati disponibili sulla somministrazione di ciprofloxacina a donne in gravidanza non indicano un effetto teratogeno o una tossicità feto/neonatale della ciprofloxacina. Il medico deve fare riferimento ai documenti ufficiali nazionali e/o internazionali sul trattamento dell’antrace. Infezioni gravi ed infezioni miste con presenza di patogeni Gram-positivi ed anaerobi. La ciprofloxacina provoca artropatia nelle articolazioni portanti degli animali in accrescimento. Sono state riscontrate basse concentrazioni di quattro metaboliti, identificati come desetilenciprofloxacina (M1), sulfociprofloxacina (M2), ossociprofloxacina (M3) e formilciprofloxacina (M4). Buongiorno, Dopo urinocultura, le urine sono risultate positive a batterio E.Coli. Tali restrizioni d'uso non si applicano agli antiacidi appartenenti alla classe degli H2 antagonisti. Se soffre di. considerazione un trattamento alternativo. Se possibile, porti con sé le compresse o la scatola da mostrare al medico. La terapia deve proseguire per l’intera durata della fase neutropenica, Profilassi e terapia dopo esposizione dell’antrace inalatorio, in persone che necessitano di terapia parenterale. Il trattamento di talune infezioni (ad es. Pazienti con ridotta funzionalità renale ed epatica. Il calcio assunto con gli alimenti durante i pasti non influenza in modo significativo l'assorbimento. Compromissione della funzionalità epatica, ittero colestatico, Necrosi epatica (molto raramente evolvente ad insufficienza epatica pericolosa per la vita) (vedere paragrafo 4.4), Reazioni di fotosensibilità (vedere paragrafo 4.4), Pustolosi esantematosa generalizzata acuta (AGEP). A cosa Serve? KINOX ® è un farmaco utilizzato in ambito clinico nel trattamento delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili alla Ciprofloxacina e responsabili di infezioni respiratorie, otorinolaringoiatriche, ginecologiche, urinarie,...Leggi, Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. E’ stata osservata resistenza mediata da plasmidi codificata da geni qnr. Sono stati segnalati casi di polineuropatia (sulla base di sintomi neurologici quali dolore, bruciore, disturbi sensoriali o debolezza muscolare, da soli o in associazione) in pazienti trattati con ciprofloxacina. La ciprofloxacina deve essere usata con cautela nei pazienti con alterazioni del SNC che possano predisporre alle convulsioni. Categoria farmacoterapeutica: fluorochinoloni. I nidiacei affetti da questa patologia, alla nascita presentano un evidente punto nero appena sotto lo sterno (da qui il nome della malattia). Quiz. KINOX ® è un farmaco utilizzato in ambito clinico nel trattamento delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili alla Ciprofloxacina e responsabili di infezioni respiratorie, otorinolaringoiatriche, ginecologiche, urinarie,... Fluorochinoloni: Cosa Sono? calcio, magnesio, alluminio, ferro), chelanti polimerici del fosfato (ad es. In animali esposti ai chinoloni in età precoce e nel periodo prenatale sono stati osservati effetti sulla cartilagine immatura, perciò non si può escludere che il farmaco possa causare danni alle cartilagini articolari dell’organismo umano non ancora sviluppato o del feto (vedere paragrafo 5.3). L'incremento d'incidenza nel tempo non è risultato statisticamente significativo fra i 2 gruppi. Film di rivestimento: ipromellosa, macrogol 4000, titanio diossido (E 171). Gli studi clinici sono stati condotti in bambini e adolescenti di età compresa fra 1 e 17 anni. Ciproxin contiene il principio attivo ciprofloxacina. Profilassi e terapia dopo esposizione dell'antrace inalatorio, in persone in grado di ricevere una terapia orale, qualora clinicamente appropriato. 02.0 Composizione qualitativa e quantitativa. I pazienti anziani e le donne possono essere più sensibili ai medicinali che prolungano il QTc. Come molti altri chinoloni, la ciprofloxacina è fototossica negli animali a livelli di esposizione che hanno rilevanza clinica. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. I pazienti in trattamento con ciprofloxacina devono essere ben idratati ed in tali pazienti sarà bene evitare un'eccessiva alcalinità delle urine. Pazienti neutropenici con febbre che si sospetta sia dovuta ad infezione. Pertanto, è necessario controllare periodicamente (due volte alla settimana) le concentrazioni di creatinina sierica in questi pazienti. Pertanto, si deve usare particolare cautela quando si prescriva ciprofloxacina in concomitanza con sildenafil, prendendo in considerazione i rischi ed i benefici. Ciproxin si usa negli adulti per … Durante il trattamento, i pazienti che assumono ciprofloxacina devono evitare l’esposizione diretta alla luce solare eccessiva od ai raggi ultravioletti (vedere paragrafo 4.8). La ciprofloxacina può essere usata per gestire pazienti neutropenici con febbre che si sospetta sia dovuta a infezione batterica. Solamente una piccola quantità di ciprofloxacina (<10%) viene eliminata con l'emodialisi o la dialisi peritoneale. I corticosteroidi non devono essere usati in presenza di segni di tendinopatia. Pertanto, in tutti i pazienti diabetici viene raccomandato un attento monitoraggio della glicemia. E’ stata segnalata la comparsa di cristalluria in associazione con l’uso di ciprofloxacina (vedere paragrafo 4.8). Sono disponibili dati limitati sull'efficacia della ciprofloxacina nel trattamento delle infezioni intraddominali post-chirurgiche. Confezioni da 6, 8, 10, 12, 14, 16, 20, 28, 50, 100, 160, o 500 compresse rivestite con film. Mentre singole mutazioni possono non risultare in resistenza clinica, mutazioni multiple danno luogo a resistenza clinica a. gran parte o a tutti i principi attivi appartenenti alla classe. I meccanismi di resistenza che inattivano altri antibiotici, quali le barriere alla penetrazione (comune nello Pseudomonas aeruginosa) ed i meccanismi di efflusso, possono influenzare la sensibilità alla ciprofloxacina. I dati di sicurezza ricavati da uno studio randomizzato in doppio cieco, sull’uso della ciprofloxacina nei bambini (ciprofloxacina: n=335, età media = 6,3 anni; farmaci di confronto: n=349, età media = 6,2 anni; intervallo di età = 1-17 anni), hanno rivelato un’incidenza di sospetta artropatia correlata al farmaco (desunta da segni clinici e sintomi articolari) del 7,2% e 4,6% al giorno +42. Nei pazienti adulti la durata dell’infusione è di 60 minuti per Ciproxin 400 mg e di 30 minuti per Ciproxin 200 mg. L’infusione lenta praticata in una grossa vena riduce sia il disagio del paziente che il rischio di irritazione venosa. • Infezioni delle basse vie respiratorie sostenute da batteri Gram-negativi, - riacutizzazioni di broncopneumopatia cronica ostruttiva, - infezioni broncopolmonari in corso di fibrosi cistica o di bronchiectasie, • Riacutizzazioni di sinusite cronica, particolarmente se causate da batteri Gram-negativi, • Uretrite e cervicite gonococciche da Neisseria gonorrhoeae, • Epididimo-orchite, compresi i casi da Neisseria gonorrhoeae, • Malattia infiammatoria pelvica, compresi i casi da Neisseria gonorrhoeae, • Infezioni del tratto gastroenterico (ad es. Pancitopenia, Depressione midollare, Shock anafilattico, Altri microrganismi Chlamydia trachomatis ($) Chlamydia pneumoniae ($) Mycoplasma hominis ($), SPECIE PER LE QUALI LA RESISTENZA ACQUISITA PUÒ COSTITUIRE UN, Aerobi Gram-negativi Acinetobacter baumannii. In questo caso, si deve controllare l'eventuale insorgenza di emolisi. I dati sulla fotomutagenicità/fotocancerogenicità mostrano un debole effetto fotomutageno e fotocancerogeno della ciprofloxacina in vitro ed in esperimenti animali. Reazioni psicotiche (potenzialmente culminanti in ideazioni/pensieri suicidari o tentativi di suicidio o suicidio) (vedere paragrafo 4.4). Nel caso di sovradosaggio, si deve intervenire con un trattamento sintomatico. Leucopenia Anemia Neutropenia Leucocitosi Trombocitop enia Trombocitos i, Anemia emolitica Agranulocit osi Pancitopeni a (pericolosa per la vita) Depressio ne midollare (pericolosa, Reazione allergica Edema allergico / angioedem a, Reazione anafilattica Shock anafilattic o (pericoloso per la vita) (vedere paragrafo 4.4), Sindrome da Inappropria ta Secrezione di Ormone Antidiuretic, Disturbi del Metabolism o e della Nutrizione, Iperglicemi a Ipoglicemia (vedere paragrafo, Coma ipoglicemi co (vedere paragrafo 4.4), Reazioni psicotiche (potenzial mente culminanti in ideazioni/p ensieri suicidari o tentativi di suicidio o suicidio (vedere paragrafo 4.4), Parestesia e Disestesia Ipoestesia Tremore Convulsioni (incluso lo stato epilettico vedere paragrafo 4.4), Emicrania Alterazione della coordinazio ne, Neuropatia periferica e polineuropa tia (vedere paragrafo 4.4), Patologie dell’Orecch io e del Labirinto*, Aritmia ventricolar e, torsione di punta (riportate prevalente mente, Colite associata ad antibioticot erapia (molto raramente con possibile esito fatale) (vedere paragrafo, Incremento delle transaminasi Incremento della bilirubina, Compromissi one della funzionalità epatica Ittero colestatico Epatite, Necrosi epatica (molto raramente evolvente ad insufficien za epatica pericolosa per la vita) (vedere paragrafo, Patologie della Cute e del Tessuto Sottocutan eo, Reazioni di fotosensibili tà (vedere paragrafo 4.4), Petecchie Eritema multiforme Eritema nodoso Sindrome di, Pustolosi Esantemat ica Acuta Generalizz ata (AGEP) Reazioni al farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici (DRESS), Patologie del Sistema Muscolosch eletrico e del Tessuto Connettivo*, Mialgia Artrite Aumentato tono muscolare e crampi, Debolezza muscolare Tendinite Rottura di tendine (prevalent emente del tendine d’Achille) (vedere paragrafo 4.4), Compromis sione della funzionalità renale, Patologie Sistemiche e Condizioni Relative alla Sede di Somministr azione*, Reazioni nella sede di iniezione ed infusione (solo per somminist razione endovenos, Incremento della fosfatasi alcalina ematica, Rapporto standardiz zato internazio nale aumentato (in pazienti trattati con antagonisti della vitamina. I dati di sicurezza ricavati da uno studio randomizzato in doppio cieco, sull'uso della ciprofloxacina nei bambini (ciprofloxacina: n=335, età media = 6,3 anni; farmaci di confronto: n=349, età media = 6,2 anni; intervallo di età = 1-17 anni), hanno rivelato un'incidenza di sospetta artropatia correlata al farmaco (desunta da segni clinici e sintomi articolari) del 7,2% e 4,6% al giorno +42. È stata segnalata la comparsa di cristalluria in associazione con l'uso di ciprofloxacina (vedere paragrafo 4.8). Sebbene non siano disponibili dati clinici su una possibile interazione con ciprofloxacina, si possono prevedere effetti simili in caso di somministrazione concomitante (vedere paragrafo 4.4). • Somministrazione concomitante di ciprofloxacina e tizanidina (vedere paragrafo 4.5). Ciproxin La farmacia virtuale. Infezioni streptococciche (compreso lo Streptococcus pneumoniae). Ogni compressa rivestita con film contiene 250 mg di ciprofloxacina (come cloridrato). La metoclopramide accelera l'assorbimento di ciprofloxacina (orale) portando ad una diminuzione del tempo per raggiungere il picco plasmatico. Come si utilizza e quando non dev'essere usato? della teofillina) (vedere paragrafo 4.5). Deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi. Mentre singole mutazioni possono non risultare in resistenza clinica, mutazioni multiple danno luogo a resistenza clinica a gran parte o a tutti i principi attivi appartenenti alla classe. Conservare il flacone nella scatola per proteggere il medicinale dalla luce. Qualora compaiano segni e sintomi di epatopatia (come anoressia, ittero, urine scure, prurito, addome dolente alla palpazione), interrompere il trattamento. Scopriamo e spieghiamo con parole semplici i principali disturbi e le malattie che possono colpire il pene, descrivendo sintomi, cause, pericoli e terapie. Si consiglia un monitoraggio frequente dell'INR durante e nel periodo immediatamente successivo la somministrazione concomitante di ciprofloxacina con un antagonista della vitamina K (es: warfarin, acenocumarolo, fenprocumone o fluindione). Con l'uso della ciprofloxacina, possono manifestarsi tendinite e rottura dei tendini (soprattutto a carico del tendine di Achille), talvolta bilaterale, già nelle prime 48 ore di trattamento. Pseudomonas aeruginosa, Acinetobacter o Staphylococchi) può richiedere dosi di ciprofloxacina più elevate e l’associazione con altri agenti antibatterici appropriati. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza di una dose. Effetti Collaterali e Controindicazioni. Antiacidi contenenti calcio e magnesio possono teoricamente ridurre l’assorbimento di ciprofloxacina in caso di sovradosaggio.Solamente una piccola quantità di ciprofloxacina (<10%) viene eliminata con l’emodialisi o la dialisi peritoneale. La ciprofloxacina, come altri fluorochinoloni, deve essere usata con cautela nei pazienti che assumono medicinali noti per prolungare l'intervallo QT (per esempio antiaritmici di classe IA e III, antidepressivi triciclici, macrolidi, antipsicotici) (vedere paragrafo 4.4). L’emivita di eliminazione dal siero in soggetti con funzione renale normale è di circa 4-7 ore. La clearance renale è compresa fra 180 e 300 mL/kg/h e la clearance corporea totale fra 480 e. 600 mL/kg/h. (Vedere ai paragrafi 4.2 Pazienti anziani, paragrafo 4.5, paragrafo 4.8 e paragrafo 4.9). Infezioni gravi ed infezioni miste con presenza di patogeni Gram-positivi ed anaerobi. I “breakpoint” separano i ceppi sensibili da quelli con sensibilità intermedia e questi ultimi dai ceppi resistenti: Staphylococcus spp. In uno studio condotto nei bambini, la Cmax e l’AUC non sono risultate dipendenti dall’età (oltre l’anno di età). La ciprofloxacina è presente nella bile in concentrazioni elevate. infezioni broncopolmonari in corso di fibrosi cistica o di bronchiectasie, Riacutizzazioni di sinusite cronica, particolarmente se causate da batteri Gram-negativi, epididimo-orchite, compresi i casi da Neisseria gonorrhoeae, malattia infiammatoria pelvica, compresi i casi da Neisseria gonorrhoeae, Infezioni del tratto gastroenterico (ad es. In caso contrario la durata e le condizioni di conservazione del prodotto ricadono sotto la responsabilità dell’utilizzatore . La mortalità neonatale e embrionale nella maggior parte dei casì è causata da entenobatteri,il + famoso e conosciuto è l'Escherichia coli che determina la patologia del "punto nero" ;ovvero nei pulli si può notare un punto nero nella parte in alto a destra dell'addome...in questo caso i piccoli muoiono tra il 2-3 gg al massimo al 10gg con un evidente problema nella crescita,diarrea e disidratazione! La somministrazione di Ciproxin deve essere interrotta immediatamente ai primi segni o sintomi di qualsiasi reazione avversa grave e i pazienti devono essere avvisati di consultare il medico prescrittore. E’ possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate. Il confronto dei parametri farmacocinetici a regimi posologici di 2 e 3 volte al giorno per via endovenosa non ha indicato il verificarsi di accumulo né per la ciprofloxacina né per i suoi metaboliti. Poichè si possono manifestare eventi avversi neurologici, verifichi le sue reazioni a Ciproxin prima di guidare un veicolo o azionare macchinari, specialmente se ha assunto bevande alcoliche. MACAR ® è un farmaco a base di Ciprofloxacina cloridrato monoidrato. Si raccomanda pertanto di monitorare i livelli sierici del farmaco. La somministrazione a bambini con ridotta funzionalità renale e/o epatica non è stata oggetto di sperimentazione.