LA MIA VITA E ALTRE COSE SENSAZIONALI

Trama

Il personaggio principale di questo romanzo è Wilbur, un nerd dolcissimo e splendido: la narrazione inizia nel momento in cui inizia a frequentare la scuola pubblica, dopo aver studiato a casa per tutta l’infanzia, e per la precisione il romanzo prende il via quando un incidente umiliante – che coinvolge una lettera personale scritta per una fittizia capsula del tempo – lo espone immediatamente a una cricca di bulli stupidotti. Wilbur è un ragazzo sensibile e intelligente, che ovviamente non si piace: scrive poesie magnifiche e il suo migliore amico è un uomo di 85 anni di nome Sal.
Durante uno scambio scolastico Canada-Francia il ragazzo si innamora di Charlotte, una studentessa francese. Con i suoi amici – Sal (ovviamente in prima linea), Alex e Fabrizio – cercherà di reinventare se stesso e diventare più sicuro di sé per conquistare il cuore di Charlie.
Il romanzo è ironico, fresco, brillante. Si ride tantissimo e ci si commuove.
Tutti i personaggi sono deliziosamente ben delineati: Wilbur, Sal, le mamme, Alex, Fabrizio. Le scene sono ben costruite, non annoia in nessun passaggio.
Ricorda molto le sensazioni adolescenziali (senza didascalismi), le vacanze studio, la scuola, il cercare se stessi in modo disperato e buffo.
Perfetto per tutte le ragazze e i ragazzi che hanno bisogno di sentirsi meno soli in quel marasma tremendo (e divertente, ma solo a posteriori) dell’adolescenza.

(scheda a cura del Coordinamento delle librerie per ragazzi)

Autore

Susin Nielsen

Casa editrice

Il castoro, 2024

Prezzo

15,50€

Età consigliata

Da 13 anni in su

Vuoi acquistare questo libro?
Scrivici, sarai ricontattato!