Il gioco del mese

coordinamento

Febbraio: La repubblica delle farfalle

LA REPUBBLICA DELLE FARFALLE


la repubblica delle farfalle

TESTO: Matteo Corradini

EDITORE: Rizzoli

PREZZO: € 14,00

Il valore di una narrazione ha poco o nulla a che vedere con la veridicità della storia che racconta. Maneggiare quindi materiale come quello rappresentato dalle persecuzioni perpetrate a Terezìn nei confronti soprattutto di bambini e ragazzi, e farlo coniugando il rispetto per i protagonisti alle necessità narrative, è impresa assolutamente non facile. Matteo Corradini ci riesce a modo suo, costruendo un romanzo dalla trama esile, per molti aspetti onirico, che però riesce a coinvolgere il lettore in modo delicato. Non si tratta quindi dell'ennesimo romanzo sulla Shoah, ma di un libro capace di ritagliarsi un suo spazio, destinato a lettori pazienti ma che amano addentrarsi nel mondo fatto di vicende, pensieri e sentimenti di personaggi a tutto tondo.

I protagonisti sono i ragazzi che all'interno della città/ghetto di Terezìn non rinunciarono a vivere, e resistettero come potevano, con la forza delle parole scritte ogni settimana sul giornale da loro redatto, il Vedem, l'Avanguardia; si trattava di un giornale scritto a mano in ognuna delle poche copie pubblicate e poi fatte circolare, lette ad alta voce, distribuite di mano in mano agli abitanti di una città sospesa. Abitanti provvisori, che proprio perché costretti in condizioni estreme e precarie non rinunciavano a cercare ciò che rende tale l'essere umano:raccontare il mondo attraverso il linguaggio; ecco il perché del teatro, della musica, della letteratura, della scultura, ma soprattutto ecco la ragione delle tante opere prodotte dai bambini e dai ragazzi, poesie, disegni e racconti, che dalle pagine del Vedem gridavano la propria paura e la propria voglia di vivere. Il romanzo di Matteo Corradini riesce a restituire tutto questo, in parte attraverso racconti e poesie tratte dal giornale, in parte attraverso il concatenarsi di piccoli/grandi eventi, reali o meno poco importa, che ci fanno conoscere un gruppo di ragazzi nei quali come lettori riconosciamo verità narrativa prima che storica, e che saremo purtroppo costretti ad abbandonare nelle ultime pagine, giacché di essi uno solo riuscì a salvarsi, recuperando così le pagine nascoste del Vedem che ancor oggi possiamo leggere.

Per chi volesse tentare un accostamento a un altro romanzo, La repubblica delle farfalle, per il modo in cui sono trattati i personaggi e il loro modo di vedere, vivere e interpretare la realtà delle persecuzioni, può essere avvicinato a Misha corre, di Jerry Spinelli.

 

Librieformiche.it in questo sito usa i cookies per ottimizzare e facilitare la navigazione e per consentire l'uso del nostro shopping on line. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.